Sotheby’s va in India 3083 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
23/07/2018
La storia alternativa degli Alien di William Gibson, in un fumetto
23/07/2018
Devi far sentire la tua voce: il nuovo libro edito da Phaidon con le citazioni che hanno cambiato il mondo
21/07/2018
Non cambiare canale. Tutte le pubblicità girate da David Lynch, su Youtube
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Sotheby’s va in India

   
   
 
Sotheby’s va in India
pubblicato

La casa d'aste londinese Sotheby's ospiterà la sua vendita inaugurale a Mumbai, questo dicembre. Questa è la prima volta che la casa d'aste ospiterà una vendita nel paese dopo il suo primo tentativo tre decenni fa.
Mentre il team sta ancora selezionando le opere d'arte da mettere in vendita, il capo di Sotheby's India, Gaurav Bhatia, ha rivelato che la cover è il titolo di Durga di Tyeb Mehta.
La casa d'aste aveva ospitato la sua prima asta in India 30 anni fa e secondo Bhatia, potrebbe essere stato un po' presto per il mercato. Con un crescente interesse per l'arte e la maturazione del mercato dell'arte, c'è stata un'enorme ripresa nella partecipazione dei propri clienti con il numero raddoppiato negli ultimi cinque anni, ha osservato Bhatia. "Spendono oltre 250 milioni di dollari solo nelle aste di Sotheby's e lo hanno fatto in varie categorie oltre l'arte asiatica come l'arte impressionista, il contemporaneo, i gioielli”. 
L’arte è sempre più presente in India: dal 2009, il Paese ha visto il lancio delle biennali Kochi-Muziris e Pune e il Serendipity Arts Festival a Goa. Il motivo principale che porta SOtheby’s a investire su questa piazza è che, secondo le recenti previsioni, l'economia del paese dovrebbe crescere più rapidamente di quella cinese nel prossimo anno. Aspettiamo le mosse della concorrente. 

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram