Addio Ain Dara 3052 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
21/05/2018
Tutti a Massacre Island. In Triste Tropique, i peggiori toponimi di Google Maps
20/05/2018
Fotografare Cuba. A Novembre, via al workshop di Viaggiemete
20/05/2018
Sulla strada giusta, con il nostro nuovo Navigatore dell'arte
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Addio Ain Dara

   
 Le forze aeree turche distruggono l'antico tempio siriano di Ain Dara, in un attacco che viene paragonato alla caduta del Tempio di Bel a Palmuira  
 
Addio Ain Dara
pubblicato

Gli attacchi aerei turchi, in teoria, erano diretti alla città di Afrin, nel Kurdistan, nord della Siria, ma guardacaso hanno invece parzialmente distrutto il complesso di templi neo ittiti di 3mila anni fa, costruito dagli Aramei tra il X e l'VIII secolo AC, chiamato Ain Dara.
L'Osservatorio siriano per i diritti umani ha pubblicato le foto della distruzione, che è stata confermata dal Ministero della Cultura locale su Facebook. Un attacco di una violenza simile a quelli che hanno interessato le città di Palmira e Aleppo, per mano dell'Isis.
"Questo evento segna uno spostamento di tattica che potrebbe comportare una futura e significativa distruzione di beni culturali nei prossimi mesi, in una regione che contiene un'alta densità di siti storici e resti antichi", ha riportato Michael Danti, archeologo 
Gli antichi villaggi della Siria settentrionale, vicino ad Afrin, sono inclusi nella lista del Patrimonio UNESCO in condizioni di pericolo dal 2013. 
Conosciuto per le sue sculture di leoni di basalto colossali e finemente intagliate, Ain Dara ha una stretta rassomiglianza con la descrizione biblica del Tempio di Salomone, il primo tempio ebraico di Gerusalemme, e ha fornito agli archeologi preziose informazioni su come potesse essere stato l'edificio perduto.
Il dipartimento di antichità della Siria ha denunciato l'attacco affermando che "riflette l'odio e la barbarie del regime turco contro l'identità siriana e contro il passato, il presente e il futuro di questo popolo".

Fonte: Artnet

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram