Elio Martinelli e la Martinelli Luce 3130 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
21/04/2018
Triennale di Milano. Presentati il nuovo direttore e i quattro curatori di settore
20/04/2018
La metropolitana di New York e Spotify omaggiano David Bowie, con i ticket da collezione
20/04/2018
L’Agenzia Spaziale Europea digitalizza 82mila manoscritti della Biblioteca Vaticana
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche

arte contemporanea, collettiva TRIENNALE - PALAZZO DELL'ARTE ​ Viale Emilio Alemagna 6 Milano 20121

Milano - dal 17 al 22 aprile 2018

Elio Martinelli e la Martinelli Luce

Elio Martinelli e la Martinelli Luce

 [Vedi la foto originale]
TRIENNALE - PALAZZO DELL'ARTE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Viale Emilio Alemagna 6 (20121)
+39 02724341 , +39 0289010693 (fax), +39 0272434208
info@triennale.it
www.triennale.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

In occasione dei 50 anni della lampada Cobra, disegnata da Elio Martinelli (Lucca, 1922 – 2004) fondatore di Martinelli Luce, l’azienda presenta a La Triennale, negli spazi della Galleria dell’Architettura, una mostra monografica a lui dedicata.
vernissage: 17 aprile 2018. h 10.30
autori: Elio Martinelli
genere: design

segnala l'evento ad un amico

mittente:
e-mail mittente:
e-mail destinatario:
messaggio:

individua sulla mappa

 
comunicato stampa
In occasione dei 50 anni della lampada Cobra, disegnata da Elio Martinelli (Lucca, 1922 –
2004) fondatore di Martinelli Luce, l’azienda presenta a La Triennale, negli spazi della
Galleria dell’Architettura, una mostra monografica a lui dedicata. La mostra si sviluppa in
tre stanze, un percorso tematico che illustra nel suo complesso, la vita di Elio Martinelli,
dagli esordi alla nascita della sua azienda, percorrendo tutte le fasi di crescita e di
sviluppo.
Nella prima sala i visitatori osserveranno la rilettura della lampada Cobra, una delle più
significative della produzione di Elio Martinelli che esprime più compiutamente il pensiero
progettuale e di vita del designer, riassumibile in tre concetti: semplicità, armonia ed
innovazione. Ventitré designer, amici o collaboratori di Martinelli Luce, hanno partecipato
a questa iniziativa, presentata per la prima volta al pubblico.
La seconda e la terza stanza illustrano il percorso artistico, di designer ed industriale di
Elio Martinelli partendo dalla iniziale formazione come scenografo. Il visitatore viene
accompagnato a ripercorrere il momento creativo che ha fatto conoscere Elio Martinelli e
la sua azienda nel mondo con le lampade da lui disegnate negli anni ’60 come il Cobra, la
Foglia, il Serpente. Sempre in quegli anni nascono collaborazioni con i “designer
emergenti” del tempo quali Gae Aulenti che ha disegnato per Martinelli Luce il Pipistrello e
la Ruspa o Sergio Asti con il Profiterolle e molti altri. Collaborazioni significative
dell’attenzione di Elio Martinelli alla produzione degli altri designer a lui contemporanei, in
una prospettiva non limitata solo agli aspetti specifici del design ma anche industriale,
filosofia peraltro tutt’ora seguita dall’azienda.
Il percorso prosegue con i progetti dagli anni ’70 ad oggi, illustrando la capacità di Elio
Martinelli sia di adeguarsi all’evoluzione delle nuove sorgenti luminose che nei diversi anni
sono state rese disponibili, sia di interpretare sempre in modo originale e non subalterno
alle mode del momento i cambiamenti intervenuti nel mondo del design, nei gusti del
pubblico, nella tipologia degli impieghi.
Una serie di pannelli disposti lungo le pareti permetteranno al visitatore di comprendere gli
eventi principali che si sono susseguiti negli anni, accompagnando la storia di Elio
Martinelli e della Martinelli Luce fino alle ultime realizzazioni dell’azienda.
La mostra non vuole certo essere esaustiva del pensiero e della progettualità di Elio
Martinelli negli oltre 60 anni di attività, ma solo un omaggio ad un designer che come
progettista ed industriale ha contribuito alla diffusione ed all’apprezzamento del “Made in
Italy” nel mondo.



 
Cobra – Texture
Un progetto per i 50 anni della lampada Cobra
“I 50 anni di una lampada così significativa per la Martinelli Luce come il Cobra, disegnato dal suo
fondatore Elio Martinelli, rappresentano certamente un evento importante per l’azienda. Per
celebrare questo evento ho pensato prima di tutto ad un nuovo colore, il Rosso Lacca: un colore
brillante, simbolo di fuoco, di gioia, di forza, di amore, di luce, carico di emozione... proprio per
caratterizzarne ancora di più la forte personalità!
La mia idea è stata di fare interpretare il carattere di Cobra anche da altri designer: un omaggio da
parte di tutti loro ad Elio Martinelli che ha disegnato Cobra nel lontano 1968, invitando i designer
che collaborano con Martinelli Luce da diversi anni e alcuni amici ad una rivisitazione della
lampada attraverso la realizzazione di una texture grafica da applicare sul corpo lampada”.
Con queste parole Emiliana Martinelli, figlia di Elio Martinelli e oggi Presidente di Martinelli Luce,
spiega il progetto Cobra – Texture. I 23 progetti saranno presentati al pubblico dal 17 al 22 aprile a
La Triennale di Milano, ogni riedizione sarà poi prodotto in trenta esemplari, firmati e numerati, più
tre prove d’autore.
 
trovamostre
@exibart on instagram