Truffa alle case d’asta 3094 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
18/10/2018
Miracolo rivelato. Attribuita la leggendaria icona della Madonna di San Luca
18/10/2018
In Norvegia è stata scoperta una nave funeraria vichinga lunga 20 metri
18/10/2018
La città dei big data. A Venezia, talk per il progetto Human Architecture
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Truffa alle case d’asta

   
   
 
Truffa alle case d’asta
pubblicato

L’arte è spesso stata protagonista di racconti di truffe e imbrogli. L’ultima è quella che si è conclusa pochi giorni fa con l’arresto di tre persone, accusate di aver truffato due case d’asta, comprando opere con assegni scoperti. I carabinieri del Comando Piazza Venezia, coadiuvati da quelli dell’8 Reggimento Lazio e dai carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, hanno eseguito alcune perquisizioni nei confronti dei tre uomini su cui grava l’accusa di concorso in truffa aggravata e per uno anche quella di sostituzione di persona. Tra le opere sequestrate e restituite alle due case d’asta, l’Arcadia di Roma e la Orlando arte di Brescia, Triangolo verde di Arnaldo Pomodoro, la tempera su carta La Troupe de Mademoiselle Eglantine di Toulouse Lautrec, Volto di Amedeo Modigliani e l’olio su tela Piazza Italia di Giorgio De Chirico. Il totale del bottino ammonta a circa 400mila euro. 

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram