Faber sugli schermi. A gennaio in anteprima al cinema, Fabrizio De Andrè, principe libero 3092 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Express
22/05/2018
Le opere di Andy Warhol protagoniste della nuova collezione pre-fall firmata Calvin Klein
22/05/2018
Al Museum of Liverpool, la storia d’amore tra Yoko Ono e John Lennon
21/05/2018
Tutti a Massacre Island. In Triste Tropique, i peggiori toponimi di Google Maps
+ archivio express
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Faber sugli schermi. A gennaio in anteprima al cinema, Fabrizio De Andrè, principe libero

   
   
 
Faber sugli schermi. A gennaio in anteprima al cinema, Fabrizio De Andrè, principe libero
pubblicato

È stato il più grande cantautore italiano di tutti i tempi, le sue ballate hanno narrato storie di emarginazione e di libertà, di morte e di amore, dando lustro a dialetti, inflessioni e idiomi, dal gallurese al napoletano, dal romanì al provenzale. E la sua voce, che continua a mancare, sarà raccontata in occasione di Fabrizio De Andrè. Principe Libero, biopic prodotto da Rai Fiction e Bibi Film, che sarà presentato in anteprima al cinema il 23 e il 24 gennaio, mentre a febbraio sarà in onda su Rai 1. La regia è firmata da Luca Facchini, già autore di A Farewell to Beat, in cui si raccontava l'ultimo viaggio americano di Fernanda Pivano che, con Fabrizio De Andrè e Giuseppe Bentivoglio, curò l'adattamento dell'Antologia di Spoon River, per l’album Non al denaro, non all’amore né al cielo. Nel cast, Luca Marinelli, nel ruolo del cantautore, Valentina Bellè, che impersonerà la moglie Dori Ghezzi, Elena Radonicich, Davide Iacopini, Gianluca Gobbi e con la partecipazione straordinaria di Ennio Fantastichini. Il film offrirà un ritratto a tutto tondo di Faber, dall’infanzia ai capolavori della maturità, passando attraverso gli anni di Genova e dei caruggi, e affrontando argomenti come il rapporto con la famiglia e gli amici, tra i quali Paolo Villaggio, e il rapimento in Sardegna.
 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

Il navigatore dell'arte
trovamostre
@exibart on instagram