Fino all’8.I.2018 - Francesco Candeloro, Proiezioni (Oltre il tempo) - Museo Archeologico ... 3091 utenti online in questo momento
exibart.com
 
community
Exibart.segnala
Blog
recensioni
rubriche
         
 

Fino all’8.I.2018
Francesco Candeloro, Proiezioni (Oltre il tempo)
Museo Archeologico Nazionale, Napoli

   
  Ambra Benvenuto 
 
Fino all’8.I.2018 - Francesco Candeloro, Proiezioni (Oltre il tempo) - Museo Archeologico Nazionale, Napoli
pubblicato

"Proiezioni”, esposizione attentamente curata da Valentina Rippa, è un sogno che diventa realtà per l’artista veneziano che, dopo aver vissuto a Napoli, sebbene per poco tempo, ha finalmente potuto portare le sue opere in un contesto partenopeo. Due sono gli elementi che caratterizzano i lavori: l’attenzione al tema della città e un sapiente utilizzo della luce.
Già dall’esterno del Museo è possibile notare che una finestra, quella che dà sulla sala dei Tirannicidi, è attualmente rivestita da lastroni in plexiglass colorati di verde e giallo: sono gli strumenti che permettono allo spazio di essere inondato di una luce che varia a seconda del giorno. All’ingresso, lo spettatore è accolto da quattro opere provenienti da un’installazione che ne comprendeva ancora di più, realizzata qualche anno fa a Kassel e che ha trovato posto anche a Palazzo Fortuny, a Venezia. 

null
Francesco Candeloro, Luoghi Quotidiani, Napoli

Si tratta di pannelli dai colori primari e quasi trasparenti, che rivelano e nascondono paesaggi e altri elementi. Nella sala del Supplizio di Dirce, sulla parete retrostante il Toro Farnese, quattro skyline di Beirut, composti da neon e disposti come un grande occhio che abbraccia la grande scultura classica che domina la sala. Gli skyline sono anch’essi in colori primari e ognuno è sovrastato da altre due piccole figure in neon, che Candeloro ha disegnato distrattamente sugli autobus.  Poco distanti dal Toro Farnese, in dialogo con la maestosità di un Ercole, sono allestiti altri skyline, questa volta di New York. Il confronto tra antico e moderno è evidente anche nella sala della Collezione Farnese. Dietro ai busti degli imperatori romani, sono posti dei cubi colorati in cui dei visi sono rappresentati su tutte le facce, dando luogo al confronto tra i canoni della ritrattistica. 
Dopo aver visto Beirut e New York, Candeloro non poteva far mancare alla città ospitante un piccolo tributo: la riproduzione dello skyline di piazza del Plebiscito, con un ulteriore pannello che riproduce lo stesso prospetto ribaltato. A unire queste coppie di pannelli, una base specchiata che, oltre ad avere uno scopo funzionale, ha una forte componente estetica. 

Ambra Benvenuto 
Mostra visitata il 12 ottobre 2017 

Dal 15 ottobre 2017 all'8 gennaio 2018 
Francesco Candeloro, Proiezioni (Oltre il tempo)
Orari: dalle 9 alle 19.30; martedì chiuso 
Museo Archeologico Nazionale - Piazza Museo 19
80 135, Napoli 

 


strumenti
inserisci un commento alla notizia
versione in pdf
versione solo testo
le altre recensioni di Ambra Benvenuto
registrati ad Exibart
invia la notizia ad un amico
 

trovamostre
@exibart on instagram